Beauty uomo

Mani morbide anche d’inverno

Si tende spesso a trascurare le mani, nonostante siano sempre sotto gli occhi e uno dei nostri primi “biglietti da visita”, una buona stretta, si sa, lascia sempre una bella impressione, a patto che la mano non sia secca e ruvida.

Una corretta cura delle mani inizia dal lavaggio: meglio usare acqua tiepida ed evitare i saponi schiumogeni aggressivi, che tendono a impoverire la barriera di protezione. Il classico sapone di Marsiglia è ideale per lavare le mani senza seccarle, altrimenti si può puntare su saponi arricchiti di burro o olio vegetale, come ad esempio il Sapone Liquido alla Lavanda di L’Occitane en Provence che grazie alle virtù emollienti del burro di karitè pulisce le mani senza sciuparle.

A seguire, non ci si dovrebbe mai dimenticare della crema, indispensabile per schermare le proprie mani dagli agenti esterni, dalla secchezza e dai rossori causati dalle basse temperature e dal vento ma anche, nel caso di creme più specifiche, dalle macchie del tempo.

Uno schermo concentrato, contro il freddo estremo è la Crema Mani di Neutrogena, mentre per lenire le mani danneggiate ci si può rivolgere alle proprietà della Banana Hand Cream di Ligne St. Barth. Con il suo mix di ingredienti di origine marina, il The Hand Treatment di La Mer attenua lo stress e la stanchezza alle mani oppure se vogliamo una versione pocket più pratica possiamo puntare sulla classica Crème Mains per pelli secche de L’Occitane en Provence.

Per un trattamento completo, una volta a settimana sarebbe ideale praticare uno scrub alle nostre mani, per levigarle ed eliminare le cellule morte. Non è per forza necessario utilizzarne uno appositamente studiato per le mani, per cui segnaliamo questi due prodotti che vanno bene anche per il corpo. L’Argan Bio Gommage Fondant Corps di Melvita, con la sua texture soffice e fresca, composta da olio di Argan e burro di Karitè si risciacqua con facilità, non lascia la pelle unta e al tempo stesso idratata a fondo.  Lo Scrub al sale marino di Biopoint, arricchito di sabbia bianca e di un mix di alghe marine, per esfoliare e tonificare la pelle in profondità, accelerando il turnover cutaneo.

Infine non dimentichiamo che il nemico numero uno delle nostre mani è il freddo, per cui se si è soliti girare per le strade cittadine in scooter oppure praticare sport all’aria aperta anche durante la stagione più rigida, meglio proteggerle con dei guanti.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Incubo occhiaie? Scegli il correttore giusto!

ARTICOLO SUCCESSIVO

Profumi di coppia per unSan Valentino pieno d’amore