Hollywood e dintorni

I migliori look delle star ai Golden Globe 2018

La notte dei Golden Globe di quest'anno sono il primo grande evento hollywoodiano dopo lo scandalo Weinstein. Il vero protagonista della serata non è stato un attore o un'attrice ma il sostegno al movimento Time's Up, che prevede la creazione di un fondo per dare sostegno legale a tutti coloro che hanno subito molestie sessuali sui luoghi di lavoro.

Le star hanno espresso la loro adesione all’iniziativa vestendosi di nero, e per quanto riguarda i beauty look si è puntato soprattutto su sobrietà ed eleganza.

Il look nude con rossetto color carne è stato il make up più gettonato, come Angelina Jolie, Dakota Johnson e Jessica Biel, solo per citarne alcune. Per ravvivare il look nude alcune star hanno optato per un tocco glowing come Eva Longoria che ha sfoggiato un rossetto nude con particelle gold, o Blake Lively con il suo make up nude super luminoso. Altre invece hanno scelto di mettere in risalto le labbra, dal rossetto rosa ciclamino di Natale Portman, al prugna di Alex Bledel fino al rosso fuoco di Claire Foy.

Chi ha deciso di puntare tutto sullo sguardo ha scelto per lo più degli smokey eyes molto intensi come Alessandra Mastronard e Debra Messing, o colorati come lo smokey eyes viola di Sarah Jessica Parker o quello rosa di Lily Colllins.

Raffinata anche la scelta degli hairlook, per lo più raccolti. Alicia Vikander , Jessica Chastain e Chrissy Teigen hanno optato per dei raccolti polished, mentre Lily Collins e Sarah Jessica Parker invece per dei raccolti morbidi a trecce. Non sono mancati comunque i pixie cut, da quello ormai iconico di Michelle Williams a quello color platino di Saoirse Ronan.

Chissà se questo look minimal delle star hollywoodiane segnerà la prossima stagione del make up oppure è stata solo un’esigenza legata al tema della serata. Non ci resta che aspettare i prossimi appuntamenti con la moda per vedere quali saranno i beauty trend del 2018.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Source Mugler: il lusso sostenibile

ARTICOLO SUCCESSIVO

Incubo occhiaie? Scegli il correttore giusto!