Hollywood e dintorni

Meghan, Duchessa del Sussex

Come cambia lo stile di un’attrice di Hollywood che entra nella Royal Family inglese?

Sabato 19 maggio – nella piccola Windsor e in un clima incredibilmente assolato e mite – il principe Harry, secondogenito di Carlo e Diana, ha sposato Meghan Markle, attrice americana nota al grande pubblico soprattutto per il ruolo di Rachel nella serie tv “Suits”. Una cerimonia intrisa di amore e tenerezza, con qualche piccola rottura del protocollo secolare dei royal wedding inglesi, dettaglio che ha reso la giornata ancora più coinvolgente. Emozionatissimo e in alta uniforme lui, semplice e raggiante lei, in un abito di Givenchy lontano anni luce dal pomposo vestito “effetto meringa” che Diana indossò per le sue nozze con Carlo nel 1981 (anno di nascita di Meghan, fra l’altro).
È passato meno di un mese, ma la vita di Meghan è per molti versi già completamente cambiata rispetto a prima. Non solo ha lasciato la sua carriera di attrice, ma anche la sua quotidianità ha subito parecchie modifiche: non può più usare i social, almeno non nel modo in cui lo faceva prima del matrimonio con un principe, non potrà più posare per dei selfie con i fan, e… non potrà più concedersi una bella mangiata di frutti di mare! Già, avete capito bene: per proteggere i reali da intossicazioni indesiderate, si preferisce evitare il problema all’origine impedendo loro di mangiare cibi a rischio come, appunto, i frutti di mare.
E lo stile, invece? Che succede quando una ragazza di Hollywood diventa la Duchessa del Sussex, moglie del sesto in linea di successione al trono britannico? In apparenza, poco e niente, ma solo perché anche prima di questa sua nuova vita Meghan non aveva uno stile particolarmente stravagante, e dunque il suo basso profilo ben si adatta alle richieste della casa reale. Ma noi che siamo attentissimi anche ai dettagli, abbiamo notato che qualcosa è cambiato, eccome…

I capelli
Non ci sono stati cambiamenti radicali in materia di capelli, nel passaggio da attrice a fidanzata di Harry e poi duchessa, c’è solo molta più attenzione ad adeguare la pettinatura al contesto. In occasione dell’annuncio alla stampa del suo fidanzamento con Harry, e in molte delle uscite pubbliche successive, Meghan ha lasciato i suoi lunghi capelli scuri sciolti sulle spalle, con una piega curata ma molto naturale. Onde larghe che danno movimento alla chioma e un taglio scalato per non appesantire troppo il viso; sono lontani i tempi in cui, ancora bambina, sfoggiava una temeraria – e bellissima – chioma afro! Per le nozze, invece, la Duchessa del Sussex ha raccolto i capelli in uno chignon basso e non troppo “tirato”, con qualche piccola ciocca lasciata abilmente fuori dall’acconciatura per incorniciare il suo viso raggiante. Per la sua prima uscita pubblica da moglie del principe Harry lo chignon è rimasto, in versione più “posh”, tiratissimo e sistemato su un lato: perfetto con il suo cappello rosa cipria a falda larga da vera Lady inglese.

Il trucco
Pare non ci siano vere e proprie regole, sul trucco, se non un implicito invito al buon senso e alla moderazione; la Regina usa spesso rossetti colorati; Diana aveva un piccolo vezzo: l’eyeliner azzurro; Kate preferisce uno smokey eyes nei toni del marrone; Meghan per il momento si è presentata nelle sue uscite pubbliche con un trucco molto naturale, qualche volta arricchito da un accenno di gloss sulle labbra.

La manicure
Parola d’ordine: unghie curatissime, ovviamente. Mai troppo lunghe, e soprattutto mai con uno smalto scuro: le tinte accese o comunque scure sono considerate poco regali, forse troppo aggressive per l’immagine di un nobile, che deve restare solida ma rassicurante. Perciò da oggi a Meghan saranno concessi solo smalti trasparenti, color nude, o in tinte chiarissime sui toni del rosa, come il delicatissimo color “scarpette di danza” che ha indossato nel giorno del suo matrimonio.

Piccole grandi differenze, dunque, che insieme a tutto il resto marcano la transizione da una vita da star di Hollywood a una vita da Duchessa della casa reale inglese: quel che è certo è che Meghan sembra adattarsi benissimo a questo passaggio, senza perdere un grammo del suo stile e della sua bellezza!

Stella

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Il latte solare amico dell’ambiente

ARTICOLO SUCCESSIVO

Manicure d'estate