Beauty

Una pelle a prova di gelo

Dalla gelida Russia è arrivato il vento Burian, che sta soffiando impietoso da Nord a Sud
coprendo di neve le nostre città. A parte i piccoli o grandi disagi quotidiani, è tutto
bellissimo: l’unico problema è che con questo freddo la pelle soffre non poco. Diventa più
secca, più sensibile, e il rischio di screpolature e arrossamenti è dietro l’angolo, proprio
come l’ennesima sferzata di vento siberiano. È importante che la nostra routine includa
gesti e prodotti adeguati a proteggere la nostra pelle.

Il freddo e la neve possono arrossare la pelle; contrariamente a quanto si può pensare,
lavarsi il viso con acqua molto calda non è una buona soluzione. Anzi: lo shock termico
può provocare ulteriori danni; perciò usiamo acqua tiepida e un detergente più delicato
del consueto, e non dimentichiamo lo step più importante in ogni stagione: l’idratazione.
Subito dopo esserci lavati il viso, dobbiamo nutrirlo con una crema idratante dalla texture
più ricca di quelle che utilizziamo di solito: chiediamo alla nostra Profumeria Ethos di
fiducia di aiutarci a scegliere l’alleato migliore in questo momento di freddo particolarmente
rigido.

Abbiamo bisogno di un piccolo esercito per la guerra al generale inverno. Quindi, oltre a
una buona routine al mattino, dobbiamo difenderci durante tutta la giornata. Perciò non
dimentichiamo di portare sempre con noi un buon balsamo labbra, utilissimo anche per i
maschietti (non è colorato, e anche per voi uomini è importante avere labbra morbide e
sane!).

Qualcosa a cui forse non avete pensato, e che probabilmente ad alcuni sembrerà
una pazzia, è la protezione solare. Ma forse non tutti sanno che i raggi ultravioletti,
pericolosi per la nostra pelle, ci colpiscono anche in inverno attraverso i nuvoloni carichi di
neve; non crediamo, dunque, di poterci esporre al sole durante i weekend in montagna
senza usare una buona protezione con un SPF sufficientemente alto.

Come vi dicevo, è importante proteggere la pelle durante tutta la giornata, fino al momento
di andare a letto. Sono sicura che nessuna di voi va a letto senza struccarsi, vero? Beh,
perché non approfittare di questo rituale per regalare al nostro viso una coccola in più, ora
che è così stressato? Uno struccante delicato (magari bifase, perché l’olio aiuta a
struccarsi più velocemente ed efficacemente) in questo periodo dovrebbe sempre essere
accompagnato da un tonico idratante, che rimuova i residui di trucco e le impurità,
aiutando la pelle a riprendersi dai tanti piccoli shock che subisce durante la giornata.

E se ormai il danno è fatto? Se Burian dovesse avermi battuta sul tempo e doveste già
avere qualche piccolo problema legato a questo grande freddo, non temete: le Profumerie
Ethos hanno sempre una soluzione!
Oltre al piccolo esercito di prodotti della routine per il Super Inverno, non dobbiamo far
altro che utilizzare anche delle maschere idratanti e rigeneranti, da applicare prima di
andare a letto, per lasciarle agire tutta la notte. Anche in questo caso, scegliamo un
prodotto in base alle esigenze del nostro tipo di pelle e ai suoi punti deboli (arrossamenti,
screpolature, secchezza).
Vi assicuro che con una routine così scrupolosa, non c’è freddo che possa minacciare la
nostra bellezza!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Evviva, ti hanno regalato un profumo! E adesso?

ARTICOLO SUCCESSIVO

Scelti da Ethos Profumerie