Beauty

Skincare d’autunno

Dopo l’estate la pelle spesso è tutt’altro che riposata. Come prendersene cura in modo da accogliere l’autunno nel modo migliore?

Sulla nostra pelle c’è scritta la nostra storia; e come ogni anno, la storia dell’estate è fatta di (tanto) sole, qualche piccolo vizio alimentare in più, abitudini meno regolari, vento, in molti casi salsedine e tanti altri piccoli stress che hanno lasciato il segno. Come iniziare l’autunno con una pelle purificata e preparata a resistere al contraccolpo del cambio di stagione? Basta regolare una parte delle nostre abitudini e modificare la nostra beauty routine per rinnovarci dentro e fuori ed essere pronti ad accogliere l’autunno nella nostra forma migliore, con una pelle luminosissima e sana.

Cominciamo da dentro, altrimenti tutti gli sforzi per il “fuori” saranno inutili. Facciamo dunque attenzione a come ci nutriamo ogni giorno: fondamentale, come sempre, l’idratazione. Acqua, tisane, succhi di frutta sono alleati preziosissimi per mantenere l’elasticità della pelle. A proposito di frutta, facciamo il pieno di vitamine e scegliamo poi alimenti ricchi di antiossidanti, che rallentano gli effetti dell’invecchiamento: si trovano nell’uva, nei broccoli, nei pomodori, nelle mele e in moltissimi altri alimenti. Per ostacolare i radicali liberi e dare anche un supporto al microcircolo, con un effetto “tutta salute” sul viso, ci saranno utili gli alimenti che contengono flavonoidi, come legumi e frutti di bosco. E, sempre considerando che il benessere interiore si riflette anche all’esterno, non dimentichiamo il giusto apporto di fibre, per favorire il corretto funzionamento dell’intestino, con un miglioramento del benessere generale: non si vede, ma si nota! 

Per quanto riguarda invece la vera e propria cura della pelle, agendo sull’esterno, ecco pochi ma essenziali passi per purificarci ed essere pronti ad affrontare l’autunno. 

  • Aprire i pori, mettendo il viso sul vapore di una pentola d’acqua molto calda e coprendosi la testa con un asciugamani, in una sorta di piccola sauna domestica solo per il viso. Attenzione: l’acqua deve essere abbastanza calda da liberare vapore ma non così calda da scottarsi il viso con il vapore! Facciamo una piccola prova di temperatura prima di procedere, e non rimaniamo per più di una decina di minuti.
  • Detergere, utilizzando il detergente più adatto al nostro tipo di pelle, magari in pratica formulazione gel, applicato sul viso e massaggiato per un paio di minuti. Se non abbiamo idea di quale prodotto scegliere, chiediamo consiglio in profumeria: ogni tipo di pelle ha il suo alleato, trovare quello giusto è già aver fatto metà del lavoro! 
  • Esfoliare in modo leggero, per eliminare dalla pelle tutto ciò che non le appartiene. Anche in questo caso, ci sono visi più resistenti e altri più delicati, per cui non a tutti si adatta lo stesso tipo di scrub, che rischia di essere troppo aggressivo. Il consiglio del nostro beauty specialist in profumeria sarà fondamentale anche stavolta!
  • Richiudere i pori, ora che il processo di detersione è completo: utilizziamo un tonico astringente applicandolo delicatamente su tutto il viso con un dischetto di cotone. 
  • In questa fase della beauty routine possiamo inserire una maschera purificante, come quelle all’argilla ad esempio. Ma ogni persona ha pelle e esigenze diverse, quindi scegliamo la maschera che più risponde ai nostri bisogni e continuiamo la nostra coccola rigenerante! 
  • Ogni beauty routine che si rispetti si conclude con un massaggio e il sollievo della crema idratante, in formulazione da giorno o da notte a seconda del momento che sceglieremo per dedicarci alla skincare per dare il benvenuto all’autunno nel modo migliore. 

Pochi semplici passaggi e il ritorno alle abitudini sane e la nostra pelle sarà come nuova, rigenerata come dopo la più riposante delle vacanze!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

L'inconfondibile stile di Charlotte Casiraghi

ARTICOLO SUCCESSIVO

Skincare maschile: 5 miti da sfatare