Hair & make up

In fondo al mar!

Anche se non siamo ancora al mare, possiamo diventare delle perfette sirene: tutti i segreti del mermaid look

Così come dall’autunno all’estate sembra passare un secondo, dal trucco olografico a quello da sirena il passo è davvero breve! E non vedevamo l’ora di trasformarci in iridescenti sirenette, luccicanti al sole di luglio e pronte a conquistare tutti i mari e non solo.
I dettagli che possono renderci principesse dell’oceano sono tantissimi, l’importante è saperli dosare nel modo giusto; ricordiamoci una regola fondamentale: sirenetta sì, triglia no!
Scegliamo dunque un punto del look da rendere “marino” e lasciamo che il resto sia abbastanza sobrio o naturale in modo da equilibrare il risultato d’insieme.

Capelli
Si fa presto a dire “capelli da sirenetta”. Ma le possibilità sono tantissime, e non sto parlando di variazioni sul tema “Ariel” con capelli lunghi e rossi. L’oceano sui capelli può manifestarsi in moltissimi modi. Si può scegliere di tingersi in nuance di grigio azzurro, per un effetto più discreto e freddo, oppure scegliere un solido acquamarina, senza sfumature, per un risultato decisamente più pop. Ma il vero “effetto oceano” è dato dai gradienti, ovvero sfumature graduali di colori diversi. Dall’azzurro al viola, dal lilla al color prugna, dal verde all’argento: le sfumature regalano ai capelli il fascino di mille scaglie iridescenti illuminate dal sole e dai riflessi del mare.

Occhi
Il trucco occhi con effetto sirenetta non è facile; non è impossibile, ma non può essere il trucco da cinque minuti realizzato in fretta e furia poco prima di uscire. Il risultato, però, vi assicuro che ripagherà il vostro impegno. Munitevi di ombretti molto pigmentati e possibilmente shimmer, e sperimentate le varie combinazioni. Parola d’ordine: sfumare! Quanto ai colori da scegliere, non ci sono vere e proprie regole, ma va da sé che più i colori si avvicineranno a quelli del mare (toni dell’azzurro, del verde acqua e del violetto), più l’effetto ricorderà il mondo delle sirene.

Labbra
I rossetti iridescenti non sono facilissimi da portare, e sicuramente non sono adatti a un look da ufficio, o da università. Si può osare, per un’occasione speciale, un rossetto di un rosa molto leggero e freddo a cui aggiungere un gloss verde acqua per completare l’effetto-mare. Ma se volete davvero un effetto wow, invece, potete arricchire tutto con gloss arricchiti di piccoli glitter, o addirittura disegnare delle piccole scaglie sulle labbra. Per il look di tutti i giorni, invece, se volete sentirvi una sirena vi basterà scegliere gloss con un sottotono freddo (e possibilmente non troppo scuri), e ovviamente shimmer.

Unghie
Ne abbiamo parlato poco tempo fa, a proposito degli smalti ideali per l’estate: le unghie iridescenti nei toni freddi del mare sono perfette per questa stagione e per dare un tocco da sirenetta al look senza dare troppo nell’occhio. Al contrario del make-up e dei capelli, le mani sono meno al centro dell’attenzione, ma ci basterà gesticolare un po’ per incantare tutti con il nostro tocco magico.

Pelle
No, non sto per consigliarvi di applicare delle squame sulla pelle, ma il look da sirenetta può essere anche incentrato su una speciale luminosità del viso, e non su un dettaglio specifico. Basterà usare un illuminante diverso dal solito, con particelle particolarmente riflettenti, e un sottotono freddo, et voilà: ecco i nostri zigomi risplendere dei riflessi del fondo del mare.

Vestiti
Per i vestiti, vale ancora di più la regola “sirenetta sì, triglia no”: vi sconsiglio di optare per un total look iridescente nei toni dell’oceano; meglio invece scegliere un solo capo (top o gonna) o un accessorio (scarpe o borsa) per rimanere eleganti, e con un tocco d’acqua salata.

Con gusto ed equilibrio, c’è davvero l’imbarazzo della scelta fra trucco, vestiti, accessori per diventare una vera sirenetta, sia al mare che in città!

Stella

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Smagliature? No problem!

ARTICOLO SUCCESSIVO

¡Qué viva Frida!