Lifestyle

Pelle d’estate

Sole, vestiti leggeri, pelle scoperta: prepariamoci!

Siamo pronti a scoprirci, a indossare abiti più leggeri, a goderci il sole alla fine di una lunga settimana di lavoro, in una parola: siamo pronti all’estate!

O meglio: il nostro cuore è senza dubbio pronto, ma facciamo in modo che lo sia anche il nostro corpo, e questo è il momento giusto per prepararci al meglio alla bella stagione senza correre rischi per la salute e per la nostra bellezza.

Cinque regole soltanto, cinque parole d’ordine, tanto semplici quanto preziose.

1. Idratazione

È una delle regole più frequenti nelle nostre chiacchierate sul lifestyle, ma è davvero una delle cose più importanti per il benessere di tutto il corpo. L’idratazione mantiene elastica e “viva” la pelle, ed è fondamentale idratarsi “dall’interno e dall’esterno”; non dimentichiamo mai dunque di utilizzare le giuste creme viso da giorno e da notte, e una per il corpo da applicare dopo la doccia. Ma non dimentichiamo neppure di bere almeno due litri di acqua al giorno, soprattutto adesso che le temperature stanno salendo e tendiamo a sudare e dunque disidratarci più facilmente.

2. Scrub

Così come gli alberi si sono disfatti delle foglie secche per tornare a fiorire, allo stesso modo noi abbiamo bisogno di aiutare la nostra pelle a rigenerarsi, e per farlo non c’è niente di meglio di uno scrub approfondito. L’importante è scegliere il tipo di prodotto con un grado di “levigazione” adatto alla nostra sensibilità, e applicarlo un paio di volte a settimana, magari sotto la doccia: torneremo subito più luminose e la grana della pelle tornerà più liscia e regolare.

3. Pulizia

Dedichiamo qualche coccola in più al viso, che ha bisogno di un trattamento diverso dal resto del corpo. Perciò, via libera alle maschere! Purificare e idratare la pelle del viso serve a renderla più sana e pronta all’esposizione solare. Anche se non bisogna esporsi al sole con troppa leggerezza, come indica la prossima parola chiave.

4. Protezione

La tentazione di esporsi al sole senza pensarci è forte, lo so, ma proteggersi è un gesto poco impegnativo e in grado di salvarci la pelle, in tutti i sensi. Può capitare che dopo il lavoro ci si fermi al parco o al mare a rilassarsi un po’: basta tenere sempre in borsa un piccolo flacone di crema solare e applicarlo quando sappiamo che riusciremo a ritagliarci questo prezioso momento di relax! Cerchiamo tuttavia di non fare troppo le lucertole, e di esporci gradualmente al sole, e sempre con un adeguato fattore di protezione: iniziamo da quello più alto, per scendere via via ma senza mai fare a meno di un sano strato di crema (che ha comunque anche un’ottima funzione idratante).

5. Alimentazione

Così come l’idratazione inizia dall’interno, bevendo molta acqua, anche il nutrimento della pelle inizia dall’interno, con una sana alimentazione. Per prepararci all’estate, scegliamo alimenti ricchi di vitamina A, che aiuta l’idratazione cutanea, e betacarotene, che prepara la pelle all’abbronzatura. La buona notizia è che molti cibi ricchi di vitamina A contengono anche betacarotene: carote, pomodori, spinaci e altre verdure a foglia verde… c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Una parola chiave extra – perché non ha direttamente a che fare con la pelle e perché in realtà sono due parole – è “attività fisica”: non dimentichiamo mai quanto sia importante muoversi almeno il minimo indispensabile ogni giorno per poterci sentire meglio; un vecchio detto recita “mente sana in corpo sano”, ma vale anche per la pelle: se il nostro corpo sta bene, anche la nostra pelle ne gioverà.

Adesso vi ho detto davvero tutto: siamo pronte per una primavera spumeggiante e un’estate con una pelle splendida!

Stella

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Spettinati con stile

ARTICOLO SUCCESSIVO

Icone di stile: Audrey Hepburn