Profumi e fragranze

Source Mugler: il lusso sostenibile

La Source di Mugler reinventa il rito delle fontane di profumo del '700. Alla corte dei re di Francia, le clienti delle più grandi Maison di profumeria potevano riempire a volontà i flaconi di cristallo, spesso vere e proprie opere d'arte. Un servizio per la clientela d'eccezione, un omaggio alla maestosità e preziosità dei flaconi.

Quello che un tempo era una tradizione, diventa oggi un gesto d’avanguardia.

Oggi per le clienti fedeli di Mugler c’è Source (la Fonte).

Il personale di vendita prende in consegna il flacone-gioiello, lo posiziona sotto la cartuccia, appositamente ideata per proteggere la fragranza dall’aria e dalla luce, e lo ricarica. Un rituale che sublima il flacone e istituisce un legame tra il brand e la cliente, che nello stesso contesto riceve informazioni e consigli personalizzati. Un servizio unico: il Lusso secondo Mugler.

Ricaricare il proprio flacone alla Source (anziché gettarlo per acquistarne un altro identico), oltre a permettere di risparmiare circa il 30% rispetto all’acquisto di una nuova “stella” Angel o “talismano” Alien o “scultura” Womanity, promuove comportamenti eco-responsabili. Permette infatti reali conquiste sull’impatto ambientale, legate a tutti i packaging (flacone e astuccio) non prodotti in ogni tappa del ciclo di vita, dalle materie prime alla fabbricazione, dal trasporto all’utilizzo e smaltimento.

Secondo un’indagine Clarins Fragrance Group sulla base delle vendite 2011 e tenuto conto delle ore di apertura delle profumerie, il vantaggio per il pianeta è notevole: si stima infatti 1 ricarica Mugler (angel e alien) ogni 7 secondi, per un totale di 2.300.000 flaconi e astucci risparmiati ogni anno e 383 tonnellate di rifiuti in meno.

La Source diventa quindi un gesto, ecologicamente responsabile, una nuova arte di vivere un lusso voluttuoso e amare il pianeta.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Hipsteria: il nuovo brand per la cura della barba

ARTICOLO SUCCESSIVO

I migliori look delle star ai Golden Globe 2018