Tutorial

Profumo d’estate!

Con l’arrivo del caldo, è importante sapere come valorizzare al massimo il profumo che si indossa

L’estate è sempre più vicina, le temperature sono sempre più alte, ma non abbiamo alcuna intenzione di rinunciare al nostro profumo; alcuni decidono di passare a una fragranza diversa a seconda della stagione, e in estate c’è davvero da sbizzarrirsi, con note agrumate, fruttate, profumi che ci fanno sentire su una meravigliosa spiaggia esotica ancor prima di essere partiti per le vacanze… quello dei profumi estivi è un mondo magico, date un’occhiata qui sul sito di Ethos Profumerie, e vedrete!

Molti, però, sono così affezionati al proprio stile da volerlo mantenere per tutto l’anno, continuando a indossare lo stesso profumo indipendentemente dalla temperatura e dalla stagione.

In estate, però, il caldo, il sudore e altri fattori possono alterare il bouquet del profumo e renderlo diverso o addirittura sgradevole: il caldo, di fatto, “appesantisce” il risultato di qualunque fragranza applicata sulla pelle, rendendola istantaneamente più forte e pungente. Perciò è fondamentale sapere come indossare il profumo quando l’estate è alle porte!

Il trucco che funziona di più è affidarsi all’eau de toilette: a differenza del profumo, l’eau de toilette è diluita con dell’acqua, quindi è meno forte e dunque l’effetto “pesantezza” esercitato dalle alte temperature è decisamente inferiore.

Per la stessa ragione, abituiamoci ad applicare meno prodotto, ma più frequentemente durante la giornata; in questo modo l’effetto non sarà troppo forte e con più applicazioni potremo garantirci una “copertura” – sempre leggera e discreta – per tutta la giornata.

Approfittiamo del fatto che in estate laviamo i capelli più spesso: spruzziamo una piccola quantità di profumo sui capelli bagnati (o sulla spazzola), così anche la nostra testa fungerà da diffusore della nostra fragranza del cuore. Un po’ come facciamo in inverno spruzzando un po’ di profumo sul cappotto e sulla sciarpa!

Cerchiamo, infine, di non mischiare troppi prodotti dalle profumazioni contrastanti: una crema corpo dal bouquet agrumato va applicata con attenzione se poi intendiamo usare il nostro solito profumo a base di fiori. L’ideale è scegliere prodotti con poco (o zero) profumi, oppure con bouquet affini, o meglio ancora cercare creme appartenenti alla stessa linea del profumo.

Si può affrontare l’estate senza rinunciare alla propria fragranza del cuore, dunque: l’importante è adeguarsi alla stagione!

Stella

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici

ARTICOLO PRECEDENTE

Cannes 2018: a spasso sulla Croisette

ARTICOLO SUCCESSIVO

La cornice dello sguardo